Business information. La reputazione per investire nelle imprese

SimoneSolidoro
a cura di Simone Solidoro

Business information. La reputazione per investire nelle imprese

Man,Typing,Keyboard,Laptop,Hand.project,Manager,Researching,Process.business,Team,Working

Carmine Spatolisano, classe 1970, è il CEO di Telejnform, azienda a conduzione familiare italiana che dal 1970 fornisce a livello mondiale elementi valutativi dell ’affidabilità di aziende e persone oltre che attività investigativa e di intelligence. Gli abbiamo chiesto di raccontarci cosa pensa dell’importanza della Reputazione e del Core Business della sua azienda.

Che cosa è per lei la Reputazione e perché oggi la considera un fondamentale ASSET del successo di un’azienda?

Per spiegare l’importanza ed il valore che do alla Reputazione Aziendale, partirei da una famosa frase detta da Warren Buffett: «Ci vogliono 20 anni per costruire una reputazione e cinque minuti per rovinarla». Chi governa un’azienda deve tenere sempre in mente queste parole. Penso che sintetizzino l’importanza di salvaguardare, consolidare e mantenere sempre positiva l’immagine della loro azienda e soprattutto della loro Reputazione. Infatti le attività investigative, di intelligence e di assegnazione di RATING che svolgiamo quotidianamente aiutano i nostri clienti a risolvere, prevenire e gestire problematiche Reputazionali.

Ci racconti il business di Telejnform e cosa offrite ai vostri clienti.

Telejnform nasce nel 1970 da un’idea imprenditoriale di mio padre Ferdinando (classe 1935) che tutt’oggi lavora quotidianamente in azienda. Il business è iniziato con la consultazione dei bollettini protesti cartacei di tutta Italia effettuati da decine di dipendenti, ed oggi ci siamo evoluti a piattaforme che assegnano rating ad aziende/persone, che controllano stabilimenti, che forniscono servizi di travel security e che gestiscono con GPS la movimentazione della merce, il tutto a livello mondiale. Telejnform ha cercato sempre di aggiornarsi, infatti fin dal 1982 investe importanti somme in innovazione tecnologica. Il FOCUS principale: aiutare le aziende a ridurre e prevenire il rischio di impresa economico patrimoniale ed oggi anche reputazionale. Attività che viene svolta con propri partner locali a livello mondiale con serietà e intrattenendo rapporti personali con i propri clienti. Attualmente la nostra azienda sta operando con strutture collegate in Est Europa nelle nazioni quali Albania, Moldavia, Macedonia, Bulgaria, Ungheria e Romania. Inoltre operiamo, sempre con strutture collegate in India, Cina e Vietnam, Emirati Arabi, Turchia, Georgia, USA, Venezuela, Argentina, Brasile.

Come si è ampliato il vostro business negli ultimi anni?

Negli ultimi anni il nostro CORE BUSINESS si è ampliato focalizzandosi a fornire Due Diligence, Self Security Assestment, Risk Assestment, Risk Analysis su aziende che intrattengono collaborazioni con i nostri clienti. Attività che, vista l’organizzazione appena descritta, possiamo svolgere anche in loco. L’obiettivo è fornire una fotografia reale della situazione prima di poter intervenire alla risoluzione od a prevenire il problema del nostro cliente. Oggi abbiamo fatto evolvere la classica “Informazione Commerciale” composta da soli dati ufficiali, integrando altre informazioni che in passato non erano considerate quali organizzazione, struttura, security&safety, certificazioni, regolarità contributiva ecc.

Ci parli dell’importanza delle “informazioni commerciali evolute“ e perché le consiglia ai suoi clienti prima di iniziare ad intraprendere un’attività commerciale con un fornitore/cliente.

Le Informazioni Commerciali, oggi chiamate Business Information, sono lo strumento essenziale che deve essere utilizzato abitualmente da ogni azienda di qualsiasi settore prima di iniziare ad intraprendere qualsiasi rapporto commerciale. La nostra Business Information, oltre che analizzare tutti i dati ufficiali, coinvolge responsabilizzando l’azienda in fase di analisi, facendole compilare dei questionari che servono a verificare l’organizzazione, le strutture produttive ecc., ad avere dati aggiornati, verificare le persone politicamente esposte collegate all’azienda, verificare struttura IT, adeguamento privacy ecc. Oggi, come dicevo prima, la nuova Business Information non è più solo un agglomerato di dati ufficiali, ma è molto di più.

SimoneSolidoro
a cura di Simone Solidoro

Condividi l'articolo

Condividi su facebook
Condividi su linkedin
Condividi su twitter
Condividi su email

Scopri il numero completo

Acquista la tua copia di Reputation Review per scoprire tanti altri contenuti
L'unica rivista italiana dedicata alla Corporate Reputation

Scopri l'ultimo numero

Interviste, storie di successo e l'attesissima classifica della reputazione delle testate giornalistiche.
In evidenza

Ultimi articoli

La REPUTAZIONE è tutto

Scopri l’unico metodo in Italia per la gestione della Reputazione tua e della tua organizzazione

Social

Categorie